Intervista con l'albergatore Julian Pirhofer

Pensato con grande cura… al Dolce Vita Hotel Jagdhof

Idromassaggio sulla terrazza della camera
La SPA privata in camera è la tendenza del momento. In alcune suite, perciò, abbiamo realizzato un idromassaggio privato sulla terrazza scegliendo una vasca da esterno Fusion Spa nelle due varianti, tonda e quadrangolare. Grazie al Ghost System® getti d’acqua e illuminazioni scompaiono in sottili fessure orizzontali, con grande apprezzamento degli amanti del design e dell’architettura moderna. Il relax nell’idromassaggio è un piacere da concedersi sia d’estate che d’inverno.

Particolarmente silenzioso: TESS WC
Questo WC è il più silenzioso a disposizione sul mercato. Molto apprezzato dagli ospiti – e dai vicini di camera. Silenzioso è, infatti, sia il sistema di risciacquo sia la chiusura del coperchio. Il grande vantaggio di questo WC senza brida è però la semplicità di pulizia: non presenta, infatti, punti nascosti e lo speciale smalto ceramico rimane pulito più a lungo. Il coperchio, inoltre, può essere rapidamente staccato e riposizionato senza attrezzi, grazie a una speciale manopola.

Specchio cosmetico con sensore
Lo specchio cosmetico non può mancare nel bagno di un hotel. Questo modello con sensore si contraddistingue, innanzitutto, per la robustezza. Mentre con l’uso altri specchi cosmetici si logorano, questo mantiene saldi i propri movimenti di torsione e la piegatura telescopica. I LED a luce bianca rendono visibile ogni dettaglio e si attivano automaticamente grazie ai sensori. Il modello è disponibile con cavo di alimentazione elettrica o batteria ricaricabile tramite cavo USB e può essere quindi installato anche in un secondo momento.

Il lavandino protagonista
Abbiamo optato per lavabi bianchi da appoggio affinché diventino i protagonisti di un ambiente bagno allestito prevalentemente con tonalità scure. Grazie al getto d’acqua soft e al robusto smalto ceramico, la pulizia risulta molto semplice e rapida.

Rubinetteria di design
La rubinetteria della doccia ci ha conquistati con il suo design straordinario.

Numerose superfici d’appoggio
Spesso gli ospiti lamentano la mancanza di piani d’appoggio nella stanza da bagno. Nelle nuove suite abbiamo, quindi, creato un gran numero di spazi dove riporre le proprie cose, naturalmente a vista. L’idea è quella di regalare all’ospite un bel colpo d’occhio e di assicurarci che alla partenza non dimentichi nulla.

La SPA privata in camera è la tendenza del momento.
Interview: Dr. Christiane Warasin 
Foto: Fotoatelier Wolkersdorfer, Samuel Holzner