Intervista con l'albergatore Jörg Perwanger

L’ospite desidera l’effetto WOW!

Le stanze da bagno dell‘Alpenschlössel hanno subito un restyling completo. Qual è stata la cosa importante?
In vacanza l’ospite ricerca lo stra-ordinario, ecco perché dobbiamo trovare cose che a casa non ha. Quando gli standard tra le quattro mura sono elevati, l’hotel deve escogitare qualcosa di ancor più innovativo e, soprattutto nella stanza da bagno, abbiamo posto accenti che l’ospite in casa propria neanche immagina.

Cosa avete modificato in concreto?
Nelle nostre stanze da bagno abbiamo giocato con il contrasto tra chiari e scuri. Il pavimento e le pareti sono rivestiti fino al soffitto da piastrelle scure di grande formato, intonate con il colore scuro dei sottolavabi così da far risaltare al massimo il bianco della ceramica sanitaria. In altre suite abbiamo optato per una stanza da bagno semiaperta che alcuni ospiti apprezzano molto, altri un po’ meno. Fiori all’occhiello sono la sauna e l’idromassaggio in camera o sulla terrazza: il benessere privato è senza dubbio la moda del momento.

I risultati sono stati all’altezza delle aspettative? Gli ospiti cosa dicono?
Sia noi che gli ospiti siamo molto soddisfatti del risultato. Le stanze da bagno hanno un qualcosa di speciale che le rende diverse: diverse da quelle a casa, diverse da quelle che frequentiamo abitualmente. Feedback molto positivi sono giunti per i bagni con doccia, WC e bidet separati da un’ulteriore parete di vetro che offre una maggiore privacy.

Come fate a scoprire cosa desiderano gli ospiti?
Teniamo sempre le orecchie bene aperte e, soprattutto, chiediamo loro direttamente o tramite questionari cosa vorrebbero o cosa si aspettano. Solo così riusciamo a essere sempre aggiornati e a trasformare in realtà i desideri dei nostri ospiti. Seguiamo, inoltre, con grande attenzione i trend e i gusti attuali, senza perdere mai di vista le nostre reali possibilità.

Per esperienza cosa non rifareste più?
Mai più utilizzeremo la pietra naturale non trattata nelle nostre stanze da bagno poiché si macchia con i prodotti cosmetici e si ricopre di aloni causati dai detergenti. Con la pietra naturale trattata il problema non si pone. Consigliamo vivamente anche di laccare l’arredamento da bagno in legno: si risparmiano brutte sorprese. Un piatto doccia all’interno della cabina, infine, è sempre la soluzione migliore.

In vacanza l’ospite ricerca lo stra-ordinario.
Interview: Dr. Christiane Warasin 
Foto: Florian Andergassen